Prada conquista Taiwan

20140507-134730.jpg
Dopo la spettacolare apertura del nuovo flagship store di Burberry a Shanghai, un altro nome importante della moda europea sta incrementando la propria presenza in terra d’Oriente. Il 5 Maggio Prada ha aperto il primo negozio a Taiwan all’interno del prestigioso centro commerciale SKM di Tainan City.

Lo store, disegnato dall’Architetto Roberto Baciocchi, sarà dedicato alla vendita degli accessori della maison italiana sia per uomo che per donna.
Il layout degli spazi riflette lo stile Prada: lussuoso e moderno, minimale nelle linee ma tradizionale nei materiali e nei colori. Un pavimento in marmo a scacchi bianco/nero e pareti in verde (come le vetrine di Harrods in occasione di Pradashere, ndr “Harrods ospita Pradasphere”) faranno da cornice alle borse ed alla valigeria esposte all’interno di strutture in cristallo e acciaio, creando giochi di luce grazie alla presenza di specchi, per ottenere un effetto surreale.

Il design dei negozi Prada oramai contraddistingue l’azienda quasi più del fondo rosso del marchio impresso su molte creazioni, mi aspetto che anche questa nuova “creatura” dello Studio Baciocchi venga catturata dalle pagine delle riviste di architettura più famose per far vivere l’atmosfera Prada anche a chi non avrà la fortuna di recarsi personalmente a Tainan City.

Harrods ospita Pradasphere

Immagine

Negozio Prada-Milano

Da oggi fino al 29 maggio Harrods celebra il genio e la storia di Prada accogliendo Pradasphere: una mostra di oggetti che hanno fatto la storia della Maison italiana.

Accessori e non solo: l’esposizione sarà un vero e proprio viaggio attraverso il mondo Prada, per cogliere tutti gli aspetti della bellezza nelle diverse forme in cui essa si può manifestare: moda, arte, architettura, cultura.

Al quarto piano del lussuoso store inglese, 6 espositori custodiranno pezzi unici nei materiali e nella manifattura, scarpe e borse delle collezioni passate troneggeranno accanto ad una parete espositiva dedicata ai progetti che l’azienda ha realizzato in campi diversi dalla moda come la Fondazione Prada, nell’arte, e Luna Rossa, nello sport. Presente anche uno schermo che trasmetterà estratti da film di registi del calibro di Roman Polanski e Ridley Scott.

Il pieno terra, invece, ospiterà un “pop-up” store allestito in perfetto stile Prada con pavimenti in marmo a scacchi bianco/nero e scaffali in cristallo e acciaio che faranno da cornice ad una boutique dove acquistare accessori in pelle, gioielli e occhiali del brand italiano.

E le vetrine? Come sempre Harrods allestirà queste finestre sulla vita in modo glamour ed originale: pavimenti in marmo e pareti morbide in verde avvolgeranno la creazioni Prada, un irresistibile invito ad entrare e scoprire Pradasphere.