La voce di Arisa per l’ambiente – Earth Day Italia 2014

“Anche i prati rinunciano ai fiori, perche’ i fiori hanno perso i colori” queste le parole della canzone con cui Arisa questa sera al Teatro degli Arcimboldi a Milano, si e’ fatta portavoce (e che voce!) del messaggio di sostenibilita’ che Earth Day Italia diffonde ogni anno per sensiblizzare tutti noi sui temi ambientali.Immagine

La canzone, riarrangiata per l’occasione perche’, come affermato dalla cantante “la musica si deve evolvere mentre i contenuti devono rimanere” descrive un Marzo 2087 dove le bellezze della terra come i fiori, i colori e addirittura il sole non sono piu’ gli stessi, dove le nuvole si fanno pesanti ed il cielo diventa assente, da dove emerge l’immagine di una Terra consumata, frutto di scelte ambientali non consapevoli.

L’iniziativa e’ parte del piu’ ampio progetto Earth Day sostenuto da 190 paesi nel mondo, ognuno dei quali celebra il 22 Aprile di ogni anno, la giornata dedicata al nostro Pianeta, che quest’anno ha come tema centrale le Green Cities – Citta’ Ecologiche (n.d.r. “Arisa per l’Earth Day Italia 2014” https://emmedipia.com/2014/04/07/arisa-per-learth-day-italia-2014/).

L’associazione, oltre al concerto di Arisa di questa sera, organizza diverse attivita’ finalizzate a diffondere una coscienza ambientale e sul loro sito http://www.earthdayitalia.org/ potete trovare tutte le informazioni ed i progetti volti a tutelare dell’ambiente in cui viviamo.

Una grande voce per un grande progetto….e speriamo sia grande anche il risultato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...